menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le forze dell'ordine presidiano l'area di Licata dove sono iniziate le nuove demolizioni

Le forze dell'ordine presidiano l'area di Licata dove sono iniziate le nuove demolizioni

Villette abusive, sono riprese le demolizioni a Licata

Da radere al suolo c'è il primo piano di un immobile, salvando però il pianterreno che è, invece, in regola. A tenere lontano eventuali manifestanti, un cordone composto da poliziotti, carabinieri e finanzieri

Gli operai della ditta incaricata ad eseguire le demolizioni delle villette abusive di Licata sono di nuovo al lavoro. Da qualche ora, si trovano in contrada Plaja, in via Soldato Tulipano per la precisione. Ed hanno già iniziato a portar via i mobili ed i suppellettili della residenza.  

Da radere al suolo c'è il primo piano di una villetta, salvando però il pianterreno che è, invece, in regola. A tenere lontani, a circa 200 metri dall'immobile, il comitato di abusivi - evitando di fatto nuove forme di protesta - c'è un cordone composto da poliziotti, carabinieri e finanzieri.

La demolizione, in questo caso, non avverrà con la ruspa, ma con attrezzature ordinarie. C'è da preservare, del resto, il pianterreno che è perfettamente in regola.  

LEGGI ANCHE:

IL SINDACO CAMBIANO HA ANNUNCIATO LE DIMISSIONI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento