Restituito il portafogli trovato nel supermercato, denuncia ritirata

La donna che aveva smarrito il borsello ha rimesso la querela di parte formalizzata a carico di ignoti. La polizia municipale aveva già acquisito i video dal sistema di video sorveglianza dell'esercizio commerciale

Uno dei fotogrammi del video che era stato acquisito dalla polizia municipale

Gli appelli - lanciati anche attraverso i social network - sono serviti. Chi ha trovato il portafogli, all'interno del supermercato di via Palma a Licata, lo ha restituito. E all'interno c'era tutto il suo prezioso contenuto. A renderlo noto è la polizia municipale di Licata, con in testa il comandante Giovanna Incorvaia. "La persona che lo aveva smarrito ha ritirato la denuncia. Il fatto non avrà ulteriori conseguenze - hanno spiegato dalla polizia municipale - . Crediamo che questa vicenda offra ottimi spunti per la crescita del senso civico di ciascuno di noi e sia utile a far comprendere quanto d'aiuto possano risultare i mezzi di comunicazione come Facebook se usati cum grano salis, come ha fatto nella circostanza questa polizia locale".

Trova portafogli e se ne appropria, i vigili urbani: "Lo riconsegni, è reato"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento