Auto travolge un ciclista, 51enne muore dopo l'incidente sulla statale Licata-Ravanusa

L'uomo, Vincenzo Cappella, è stato portato, con l'elisoccorso del 118, all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta: è spirato mentre i medici lo stavano sottoponendo a Tac

(foto ARCHIVIO)

Un cinquantunenne, Vincenzo Cappella originario di Adrano, è deceduto dopo un incidente stradale verificatosi lungo la statale 626, tra Licata e Ravanusa, all'altezza del ponte Lauricella. Erano le 19 circa quando un'autovettura, una Audi, sorpassando un camion si sarebbe ritrovata davanti, sullo stesso senso di marcia, un ciclista. Inutile il tentativo disperato dell'automobilista di non centrarlo. Il ciclista sarebbe stato investito ed è stato sbalzato a diversi metri di distanza.

Subito, da Caltanissetta, si è levato in volo l'elisoccorso del 118 che ha caricato il ciclista cinquantunenne e lo ha portato all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta. L'uomo è spirato mentre i medici lo stavano sottoponendo a Tac. 

Sul viadotto Lauricella - tra l'ottavo e il nono chilometro - si sono precipitate, dopo aver acquisito l'Sos, le pattuglie del commissariato di polizia di Licata e quelle della Stradale del distaccamento di Canicattì.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • In pullman con mezzo chilo di droga nascosta nel marsupio, arrestato un giovane

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento