"Stelle al merito del lavoro": fra 61 siciliani due gli agrigentini insigniti

I riconoscimenti ai lavoratori benemeriti verranno consegnati domattina al teatro Politeama di Palermo

Stella al merito del lavoro

Verranno consegnate domattina, al teatro Politeama di Palermo, le "Stelle al merito del lavoro" conferite dal capo dello Stato Sergio Mattarella ai lavoratori benemeriti. Due gli agrigentini che, quest'anno, verranno insigniti: Vincenzo Alotto delle Poste italiane di Licata e Gigi Scibetta, direttore della miniera Italkali di Racalmuto. Sessantuno complessivamente, invece, i siciliani che riceveranno l'importante onorificenza. Interverrà, alla cerimonia, anche il prefetto di Palermo Antonella De Miro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento