Volontari in azione: ripulita l'area di nidificazione del fratino

A prodigarsi sono stati i volontari del Wwf, della Lipu e di altre associazioni

Grandi pulizie, nella giornata di ieri, al porto: nell'area di nidificazione del fratino. "Abbiamo visto che il lavoro fatto pochi mesi fa sembra essere servito a poco - scrivono dal Wwf Sicilia - .  I rifiuti raccolti, bottiglie di vetro, lattine, tantissimo polistirolo, bicchieri di plastica, sacchi usati per la vendita del ghiaccio, tutto faceva pensare ad una produzione indoor di questa lordura. E poi abbiamo trovato sacchetti della spazzatura “indifferenziata”, all'antica, buttati in mare da un braccio del porto per arenarsi dall'altra parte. Detto in parole povere a sporcare sembra che siamo stati i frequentatori della zona del porto. Il lavoro di sensibilizzazione deve essere continuo e instancabile, mai arrendersi, perché a maledire i padri non siano i nostri figli, ai quali dobbiamo dare l'esempio" - ha aggiunto il Wwf - .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A prodigarsi sono stati i volontari del Wwf, della Lipu, di altre associazioni. "L'appuntamento a Licata è rinnovato e confermato per domenica 23 febbraio. Ci vediamo al porto turistico di Licata" - conclude il Wwf - . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento