Cronaca

Licata è sotto choc: è morto l'ex assessore e ispettore in congedo Annalisa Cianchetti

La 53enne era - e resterà - un simbolo di donna, madre coraggiosa, leale e corretta

Annalisa Cianchetti

Aveva 53 anni, era stata ispettore della polizia di Stato, poi assessore comunale e - nel 2018 - anche candidata a sindaco per il Movimento Cinque Stelle. Era - e resterà - un simbolo di donna, madre coraggiosa, leale e corretta. E' morta stamani, in seguito ad una lunga malattia, Annalisa Cianchetti, ispettore della polizia in congedo, attività politica e donna impegnata nel sociale sempre in difesa dei più deboli. 

Licata, ma non soltanto, è sotto choc. 

“Sono provato – ha detto il sindaco Pino Galanti – dalla scomparsa di Annalisa Cianchetti, donna e madre coraggiosa, leale, corretta. Annalisa Cianchetti è stata una gran persona. Sempre attiva nel sociale, vicina ai più deboli ed a chi soffre, con una grande passione per la politica dalla parte della gente, fino alla fine ha dimostrato un coraggio ed una dignità non Comuni. Ai familiari – aggiunge il primo cittadino – rivolgo, anche a nome di tutta la comunità licatese, le mie più sentite condoglianze. Oggi Licata perde una persona eccezionale, il cui cammino terreno però non sarà mai dimenticato”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata è sotto choc: è morto l'ex assessore e ispettore in congedo Annalisa Cianchetti

AgrigentoNotizie è in caricamento