menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta

L'ingresso dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta

Meningite virale per un 21enne: subito trasferito al "Sant'Elia"

Nessun allarme: né per le condizioni cliniche del giovane, né tanto meno per il tipo di infiammazione

Un ventunenne di Licata è stato trasferito all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta dove è stato ricoverato nell'unità operativa di Malattie infettive. La diagnosi è quella di meningite virale: uno dei ceppi più comuni. Il giovane dovrebbe già aver superato la fase acuta - riporta oggi il quotidiano La Sicilia - e tutto dunque è sotto controllo. Il ragazzo, sabato, si era recato al pronto soccorso dell'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" e i medici di turno, valutando i sintomi del ragazzo, avevano subito pensato ad una meningite. 

Inevitabile il trasferimento verso l'ospedale più vicino dotato del reparto di Malattie infettive: il "Sant'Elia" di Caltanissetta. Nessun allarme: né per le condizioni cliniche del giovane, né tanto meno per il tipo di meningite. Di solito, per la meningite virale non è neanche necessaria la profilassi per i familiari e per quanti sono venuti in contatto con l'ammalato. Pare che in questo caso, comunque, tutte le opportune precauzioni siano state già prese.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento