menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un posto di controllo dei carabinieri

Un posto di controllo dei carabinieri

Auto e motociclette senza assicurazione, 3 mila euro di sanzioni

Eseguite anche due perquisizioni domiciliari e cinque personali e veicolari finalizzate alla ricerca di armi o sostanze stupefacenti

Contravvenzioni per circa 3 mila euro. Autovetture e motociclette trovate senza assicurazione e, dunque, sequestrate. Sono soltanto alcuni dei risultati del maxi controllo del territorio realizzato dai carabinieri della compagnia di Licata con l'ausilio del dodicesimo battaglione "Sicilia" di Palermo.

I carabinieri hanno garantito la presenza nel centro cittadino sia durante il giorno che in ore notturne, con più pattuglie automontate posizionate nelle principali arterie stradali di Licata, ponendo attenzione al centro città, e alla statale 115, dove è stato istituito un posto di blocco, in direzione di Gela, al fine di porre sotto la lente di ingrandimento tutto il traffico veicolare.

L’attività, finalizzata a controllare i luoghi maggiormente frequentati da pregiudicati o comunque da persone sospettate, ha consentito di controllare 134 persone e 110 veicoli. Sono stati controllati anche due esercizi pubblici per la somministrazione di alimenti e bevande nel centro storico di Licata e sono state eseguite due perquisizioni domiciliari e cinque personali e veicolari finalizzate alla ricerca di armi o sostanze stupefacenti.

Complessivamente 10 le contravvenzioni elevate per il mancato rispetto del codice della strada. Sono state controllate, inoltre, 18 persone destinatarie di provvedimenti di arresti domiciliari, della misura di sicurezza della libertà vigilata e della sorveglianza speciale di Ps con obbligo di soggiorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento