rotate-mobile
Cronaca Licata

"Maltrattò la madre estorcendole denaro", pm chiede 5 anni e 2 mesi

Dopo la requisitoria del pubblico ministero ha discusso il legale di fiducia dell'imputato: l'avvocato Francesco Lumia che ha evidenziato come i maltrattamenti non siano stati una costante nella convivenza fra l'uomo e l'anziana madre, né tantomeno si sarebbero configurate estorsioni

Secondo l'accusa, avrebbe maltrattato l'anziana madre estorcendole denaro per andare a comprare alcolici. Il pm Emiliana Busto, ieri, ha chiesto la condanna - dinanzi al tribunale di Agrigento - la condanna a 5 anni e 2 mesi per il licatese Angelo Vella. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Il processo è in corso davanti al giudice Alfonso Malato con a latere Giuseppa Zampino e Alfonso Pinto. dopo la requisitoria del pm ha discusso il legale di fiducia dell'imputato: l'avvocato Francesco Lumia che ha evidenziato come i maltrattamenti non siano stati una costante nella convivenza fra l'uomo e l'anziana madre, né tantomeno si sarebbero configurate estorsioni. La sentenza è prevista per il 21 dicembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Maltrattò la madre estorcendole denaro", pm chiede 5 anni e 2 mesi

AgrigentoNotizie è in caricamento