menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'incidente sulla statale 115, si aggravano anche madre e figlia: trasferite

Il quarantacinquenne che era al volante della Bmw è stato trasportato subito, in elisoccorso, all'ospedale "Cannizzaro" di Catania

Anche la mamma e la figlia sono state trasferite. Dopo un primo ricovero all'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" di Licata, i medici - appurando le gravi condizioni di entrambe - hanno deciso per il trasferimento, in elisoccorso, in strutture sanitarie meglio attrezzate. La donna è stata trasportata a Catania, la figlia invece a Messina. 

Incidente sulla statale 115, in pericolo di vita un 45enne 

La famiglia, originaria di Riesi, era a bordo di una Bmw. Pare che stesse rientrando dopo una giornata di relax al mare. Lungo la statale 115, all'altezza con l'incrocio di via Gela, in territorio di Licata, il terrificante incidente stradale. La Bmw si è scontrata, per cause ancora in corso di accertamento, con un’Alfa 146 a bordo della quale c’erano due giovani di Modica, rimasti feriti ma non in gravi condizioni.

Il quadro clinico più grave - è emerso subito - è risultato essere quello dell'uomo che era al volante della Bmw. A soccorrere i feriti sono stati gli operatori del 118. Il quarantacinquenne è stato trasportato, in gravissime condizioni, all'ospedale "Cannizzaro" di Catania e non Caltanissetta come s'era detto in un primo momento. La moglie e la figlia dopo i primi controlli al "San Giacomo d’Altopasso" sono state trasferite.

Dei rilievi tecnici per ricostruire la dinamica del terribile incidente stradale si sono occupati i poliziotti della Stradale di Agrigento. Sul posto, anche gli agenti del commissariato di Licata e i vigili del fuoco che hanno estratto i feriti dalle lamiere contorte. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento