Scoppia l'incendio in un magazzino e dilaga il panico: gente in strada

Soltanto quando il rogo è stato fronteggiato, il panico dei residenti della zona s’è dissolto e tutti hanno fatto rientro nelle proprie abitazioni

(foto ARCHIVIO)

Notte di panico, quella fra venerdì e ieri, in via Santobuono, nel centro abitato di Licata. All’interno di un magazzino, che veniva utilizzato come deposito dal proprietario, si sono sviluppate le fiamme. Alcuni residenti del palazzo, vedendo il fumo e sentendo la puzza di bruciato, hanno temuto il peggio: hanno abbandonato i propri appartamenti e si sono riversati per strada.

Scattato l’allarme, sul posto si sono immediatamente precipitati i vigili del fuoco del distaccamento cittadino. I pompieri, idranti alla mano, hanno lavorato a lungo per spegnere l’incendio prima e per rimettere tutto in piena sicurezza dopo. Soltanto quando il rogo è stato fronteggiato, il panico dei residenti della zona s’è dissolto e tutti hanno fatto rientro nelle proprie abitazioni. All’interno del magazzino, usato appunto come deposito, tutto è andato distrutto. I vigili del fuoco si sono, come sempre, occupati anche del sopralluogo per stabilire cosa effettivamente abbia innescato la scintilla iniziale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La matrice è risultata essere incerta, ma l’ipotesi investigativa avanzata e ritenuta privilegiata – mancando segni di effrazione – è stata quella di un incendio dovuto verosimilmente ad un cortocircuito dell’impianto elettrico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento