Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Incendiato campo di grano, è stato un avvertimento? Presentata denuncia

Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco, delle indagini si stanno già occupando i carabinieri

Incendiato terreno coltivato a grano, di proprietà di un impiegato e della madre pensionata. E' accaduto negli scorsi giorni in contrada Poggio Cuti Rizzo a Licata. Le fiamme, che hanno provocato la completa distruzione del terreno seminato a grano, sono state spente dai vigili del fuoco del distaccamento cittadino.

Alla caserma dei carabinieri s'è presentato l'impiegato per formalizzare - a carico di ignoti - la denuncia. E' stato un atto intimidatorio o avvertimento che dir si voglia? Oppure s'è trattato di una sorta di raid vandalico? Sono questi gli interrogativi che, inevitabilmente, si sono posti i carabinieri di Licata che hanno, appunto, dopo aver ricevuto la denuncia, avviato le indagini. Un'attività investigativa che risulta essere portata avanti su un fronte di trecentosessanta gradi, senza nulla escludere e nulla - almeno per il momento - privilegiare?

Roghi di questo genere si sono sempre registrati in provincia e non solo, ma poco prima della raccolto. Molto spesso si tratta di incendi di sterpaglie che arrivano fino ai campi coltivati a grano e che distruggono ogni cosa. In questo caso, forse l'anticipo del rogo potrebbe avere un significato differente e potrebbe lasciare ipotizzare qualcosa di mirato. Spetterà però alle indagini dei carabinieri di Licata fare, appunto, chiarezza. I danni sono coperti da assicurazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiato campo di grano, è stato un avvertimento? Presentata denuncia

AgrigentoNotizie è in caricamento