rotate-mobile
Tribunale / Licata

"Medicinali scaduti, rifiuti incontrollati e abbandono di animali": assolto gestore canile

Il rappresentante dell'associazione "I delfini" era accusato di avere commesso numerose violazioni nell'organizzazione della struttura. Angelo Rinascente: "Per 4 anni ho dovuto sopportare questo peso da innocente, per 4 anni ho dovuto difendermi da imputazioni infamanti e irragionevoli"

Assoluzione perchè il fatto non sussiste: il giudice monocratico del tribunale di Agrigento, Fulvia Veneziano, ha prosciolto Angelo Rinascente, 51 anni, rappresentante dell'associazione "I Delfini" che gestiva il canile comunale di Licata.

La notizia è riportata oggi sul quotidiano La Sicilia che ha ripreso un post pubblicato dallo stesso Rinascente sul suo profilo facebook.

La vicenda scaturisce da un controllo del nucleo operativo ecologico dei carabinieri, eseguito 4 anni fa nella struttura di contrada Pezza. Rinascente era accusato di avere consentito la raccolta indiscriminata dei rifiuti, di avere tenuto gli animali in condizioni di custodia tali da provocarne sofferenza e di avere detenuto farmaci scaduti.

"Per 4 anni - scrive Rinascente su facebook - ho dovuto sopportare questo peso da innocente, per 4 anni ho dovuto difendermi da accuse infamanti e irragionevoli. Non ho mai calato la testa a nessuno, mai. Mi sono affidato ai giudici, certo di aver svolto il mio compito con assoluta trasparenza e organizzazione maniacale. Oggi la sentenza non lascia dubbi". 

Rinascente aggiunge: "Tutti coloro che hanno voluto questa boiata,  e che in questi anni, hanno gioito delle mie vicissitudine "balorde", sappiano che ora farò di tutto perchè si proceda ad accertare la verità fino in fondo. Il canile, dopo la mia gestione, 13 anni di assoluto impegno, ha chiuso. Sono riusciti pure in questo. Sono riusciti a fare cessare un servizio indispensabile per la città di Licata, l'ennesimo servizio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Medicinali scaduti, rifiuti incontrollati e abbandono di animali": assolto gestore canile

AgrigentoNotizie è in caricamento