menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Istituto comprensivo "Leopardi", rubati tre proiettori per Lim

Il dirigentee: "Il valore commerciale per queste 'belle persone' credo che sia prossimo allo zero, ma l'effetto immediato è che  i miei alunni e i docenti non potranno utilizzare la tecnologia a scuola"

Tre proiettori per Lim sono stati rubati da uno dei plessi dell'istituto comprensivo Giacomo Leopardi di Licata. Un bottino misero. Una razzia che creerà però dei problemi a docenti ed alunni quando si potrà tornare a fare regolarmente lezione. A rendere noto il furto - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - è stato il dirigente Maurizio Buccoleri: "Il valore commerciale per queste 'belle persone' credo che sia prossimo allo zero, ma l'effetto immediato è che  i miei alunni e i docenti non potranno utilizzare la tecnologia a scuola. Prima che qualcuno dica: ma la videosorveglianza? La scuola - ha proseguito il dirigente scolastico - non riceve soldi da quasi 4 anni e senza soldi non si compra neanche un gessetto".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento