rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Licata

Banda di ladri "visita" l’istituto “Enrico Fermi”: arraffato materiale informatico

I militari dell’Arma hanno raccolto la denuncia di furto, a carico di ignoti, e hanno avviato le indagini. L’obiettivo è soltanto uno: riuscire a fare chiarezza, identificando i balordi che hanno messo a segno il colpo, nel più breve tempo possibile

Hanno portato via un video proiettore, un mixer audio e un sanificatore d’aria. E per farlo hanno danneggiato, e anche pesantemente, tre porte d’accesso all’aula multimediale. Banda di ladri “visita” l’istituto scolastico “Enrico Fermi” di Licata e, senza entrare nelle altre stanze o aule, va dritta sul luogo dove sapeva – appare scontato che i malviventi sapessero – di poter trovare del materiale informatico. A fare la scoperta del furto, messo a segno nottetempo, al momento della riapertura dell’edificio scolastico, sono stati alcuni operatori.

Subito è stato lanciato l’Sos e, all’istituto “Enrico Fermi”, si sono portati i carabinieri della stazione di Licata. I militari dell’Arma hanno raccolto la denuncia di furto, a carico di ignoti, e hanno avviato le indagini. L’obiettivo è soltanto uno: riuscire a fare chiarezza, identificando i balordi che hanno messo a segno il colpo, nel più breve tempo possibile.

L’attività investigativa, stando a quanto trapelava ieri, non si preannunciava però affatto semplice e questo perché i ladri – difficile ipotizzare che in azione sia entrato un criminale solitario – non si sarebbero lasciati tracce o indizi dietro le spalle. Servirà quindi, verosimilmente, del tempo per provare ad incastrare i vari elementi raccolti e arrivare all’identificazione dei balordi che hanno provocato un danno alla scuola. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda di ladri "visita" l’istituto “Enrico Fermi”: arraffato materiale informatico

AgrigentoNotizie è in caricamento