Strani furti e atti vandalici nei cimiteri: reclamati più controlli

Dai campisanti spariscono fioriere, vasi, fiori, talvolta anche secchi, e scope

(foto ARCHIVIO)

Strani furti nei cimiteri di Marianello e dei Cappuccini. Spariscono fioriere, vasi, fiori, talvolta anche secchi, e scope. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Diverse le segnalazioni con le quali i cittadini reclamano maggiori controlli, ma reclamano anche la collocazione di telecamere di video sorveglianza per stanare i responsabili. La notte di Natale, i vandali si sono scagliati contro le macchine elettriche adibite al trasporto - nei cimiteri comunali cittadini - delle persone disabili. Uno dei mezzi è stato pesantemente danneggiato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento