"Non disprezziamo chi arriva da altri continenti", da Licata l'appello all'accoglienza del cardinale

Montenegro ricorda Sant'Angelo, religioso carmelitano di Gerusalemme e patrono della città, con un messaggio: "Cristo non ci vuole eroi, bastano piccoli gesti"

L'arcivescovo Francesco Montenegro

“Non dobbiamo disprezzare chi arriva da altri continenti. Cristo non ci vuole eroi, gli vanno bene anche i piccoli gesti. La fede consiste nel fare entrare Dio nella nostra vita. La fede si vive nella quotidianità”. Lo ha detto il cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo  di Agrigento, durante l’omelia celebrata in occasione della messa per il patrono di Licata, che ha presieduto nel Santuario di Sant’Angelo.

Montenegro, alla luce delle ultime tensioni legate all'immigrazione in piena emergenza Covid, ispirato dal religioso Angelo di Gerusalemme, patrono della cittadina agrigentina, ha lanciato un accorato appello all'accoglienza. 

“Il coraggio e la testimonianza di Sant’Angelo - ha aggiunto l'arcivescovo - mettono in discussione il nostro essere cristiani. Siamo cristiani quando portiamo rispetto e dimostriamo amicizia a chi è disprezzato, quando ci occupiamo degli anziani, quando sappiamo dare il nostro tempo ai familiari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla celebrazione, secondo le disposizioni previste dai decreti sul Covid, hanno partecipato solo quindici persone e la funzione è stata celebrata a porte chiuse. Lo stesso sindaco Giuseppe Galanti e gli assessori hanno ceduto il posto alle associazioni che organizzano da anni i riti e le celebrazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento