Cronaca

Lascia l'auto in doppia fila, durante la perquisizione esce fuori un coltello: denunciato pregiudicato

I fatti sono avvenuti ieri sera in una via centrale della città dell'Aquila

(foto ARCHIVIO)

Conservava un coltello con manico in legno e una lama di otto centimetri nel porta oggetti dell'auto: denunciato un pregiudicato. Ad intervenire, nella giornata di ieri, è stata la polizia di Stato nel corso di un'attività di controllo disposta dalla Questura per prevenire il rischio di assembramenti nei luoghi di maggior aggregazione della città dell'Aquila. Misure volute soprattutto alla luce del costante numero di contagi positivi registrati.

Gli uomini del commissariato, intorno alel 20.30, sono intervenuti in una zona centrale dopo aver notato due auto parcheggiate in modo da rendere difficoltoso il passaggio del traffico. I proprietari degli stessi erano in un vicino bar: dopo i controlli, riscontrato che si trattava di due pregiudicati della provincia di Caltanissetta, è stato disposta la perquisizione personale e dei mezzi.

Questo ha permesso di trovare, dentro l'auto di uno dei due, un coltello per il quale il proprietario dell'auto non ha saputo fornire alcuna spiegazione. La lama è stata sequestrata e l'uomo è stato denunciato a piede libero per l'ipotesi di reato di porto ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere.

Entrambi i conducenti sono stati invece sanzionati amministrativamente per la sosta irregolare dei veicoli ed è stata richiesta l'emissione del foglio di via obbligatorio per l’inibizione agli stessi di ritornare nel territorio di Licata per i prossimi tre anni, senza preventiva autorizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia l'auto in doppia fila, durante la perquisizione esce fuori un coltello: denunciato pregiudicato

AgrigentoNotizie è in caricamento