rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Licata

"Si aggirava con un coltellaccio vicino ad una banca", nei guai 47enne

L'uomo è risultato essere anche alla guida di un ciclomotore non immatricolato e privo di copertura assicurativa, moto che guidava senza patente (perché mai conseguita) e senza casco protettivo

In sella ad un ciclomotore - non immatricolato e senza assicurazione - si aggirava nei pressi di un istituto di credito di Licata. Una presenza che ha, di fatto, insospettito i poliziotti. Agenti che hanno proceduto ad un controllo mirato con tanto di perquisizione, durante la quale da portaoggetti del ciclomotore è saltato fuori un coltello a scatto, con manico di legno, lungo 15,5 centimetri di cui 7 di lama. Il quarantasettenne licatese, B. M., è stato denunciato, alla Procura di Agrigento, per porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.

L'uomo è risultato essere anche alla guida di un ciclomotore non immatricolato e privo di copertura assicurativa, ciclomotore che guidava senza patente (perché mai conseguita) e senza casco protettivo. Per tutte le contravvenzioni al codice della strada, al licatese sono state elevate sanzioni pari ad oltre 7 mila euro. Ma gli è stata fatta la multa anche per l’inosservanza delle norme anti-diffusione da Covid-19.

L'arma da taglio - il coltellaccio da 15 centimetri e mezzo - è stata, naturalmente, posta sotto sequestro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si aggirava con un coltellaccio vicino ad una banca", nei guai 47enne

AgrigentoNotizie è in caricamento