rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Licata

Spara due colpi di pistola all'uscita della scuola, denunciato 17enne

I carabinieri lo hanno identificato dopo la segnalazione dei genitori di alcuni bambini, terrorizzati per l'accaduto. Nell'abitazione del ragazzino trovati altri proiettili: l'arma si è rivelata a salve ma non aveva il tappo rosso

I carabinieri hanno identificato e denunciato un ragazzo di 17 anni di Licata che aveva seminato il panico, nei pressi della scuola primaria "Angelo Parla", sparando due colpi di pistola, che si è rivelata poi a salve anche se priva di tappo rosso, in concomitanza con l'uscita degli studenti dall'istituto di via Montesano. 

I militari sono intervenuti pochi minuti dopo la segnalazione di alcuni genitori dei bimbi che frequentano la scuola, terrorizzati per l'accaduto.

Il diciassettenne è stato subito identificato e denunciato alla procura dei minori di Palermo per il reato di "disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone".

L’arma, dopo una perquisizione domiciliare, è stata trovata e posta sotto sequestro insieme ad altri proiettili a salve detenuti dal ragazzino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara due colpi di pistola all'uscita della scuola, denunciato 17enne

AgrigentoNotizie è in caricamento