Cero acceso davanti la casa di un ex poliziotto: aperta un'inchiesta

Pochi giorni prima, uno degli specchietti dell'autovettura dell'ex sovrintendente, era stato volontariamente danneggiato 

(foto ARCHIVIO)

Un cero acceso è stato piazzato davanti l'ingresso della casa, in via Nestore Allotto a Licata, dell'ex sovrintendente capo coordinatore Alessandro Licata D'Andrea. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. L'episodio si è verificato nella notte fra il 30 aprile e il primo maggio. Scattato l'allarme, sul posto si sono portati i poliziotti del commissariato cittadino e quelli della Scientifica per cercare di individuare eventuali tracce di chi ha messo a segno quella che ha tutte le sembianze dell'intimidazione. Al vaglio delle forze dell'ordine ci sono però anche le situazioni di degrado e disagio della zona. Pochi giorni prima, uno degli specchietti dell'autovettura dell'ex poliziotto, era stato volontariamente danneggiato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento