Scoppia l'incendio in pieno centro, casalinga 24enne nel mirino?

Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco, mentre delle indagini si stanno già occupando i carabinieri. L'ipotesi investigativa privilegiata sembra essere quella dolosa

Un precedente incendio di auto (foto ARCHIVIO)

Casalinga 24enne nel mirino? Spetterà all'attività investigativa, già avviata dai carabinieri, stabilire cosa abbia innescato, poco prima dell'alba, l'incendio della Fiat Panda - utilizzata dalla giovane licatese - che era posteggiata lungo il rettifilo Garibaldi. Erano le 4 circa quando l'Sos - per un incendio autovettura - veniva raccolto dalla sala operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco Agrigento. Al rettifilo Garibaldi di Licata accorrevano, senza perdere un solo minuto, i pompieri del distaccamento di corso Argentina. Idranti alla mano, i vigili del fuoco hanno cercato di salvare il salvabile. L'utilitaria, alla fine, è stata parzialmente danneggiata. Le fiamme, per fortuna, non si sono propagate ad altri mezzi posteggiati nella zona, né hanno provocato danni. 

I carabinieri, immediatamente accorsi sul posto, hanno subito identificato la ventiquattrenne casalinga che utilizzava l'utilitaria. La giovane, a quanto pare, sarebbe già stata sentita dagli investigatori che mirano, naturalmente, a fare chiarezza sull'accaduto. Le cause del rogo non sono risultate essere chiare. L'ipotesi investigativa privilegiata è però quella di un incendio doloso. Ipotesi che, come sempre avviene in questi casi, avrà bisogno di essere suffragata dalle indagini dei militar dell'Arma. 

Non è escluso che i carabinieri possano già aver verificato l'eventuale presenza di impianti di video sorveglianza pubblici o privati presenti nella zona dove si è sviluppato l'incendio.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento