Brucia l'auto di un venditore ambulante, aperta un'inchiesta

L’ipotesi investigativa privilegiata – nonostante non siano stati trovati inneschi o tracce di liquido infiammabile – è quella dell’incendio doloso. Spetterà però ai carabinieri fare chiarezza

FOTO ARCHIVIO

L’ipotesi investigativa privilegiata – nonostante lungo via La Marmora non siano stati trovati inneschi o tracce di liquido infiammabile – è quella dell’incendio doloso. Spetterà però, naturalmente, ai carabinieri della locale compagnia fare chiarezza. E ieri, accertamenti e indagini risultavano essere apertissimi. Poche ore prima, durante la notte fra martedì e ieri, è andata a fuoco una Ford Focus di proprietà di un venditore ambulante quarantacinquenne. Le fiamme – stando a quanto è stato ricostruito ieri – hanno danneggiato la parte anteriore del veicolo.

Tornano gli incendi: a fuoco motoape di commerciante e auto abbandonata

Lungo via La Marmora, appunto, i carabinieri della compagnia cittadina che si sono occupati del sopralluogo di rito, ma anche di sentire il proprietario dell’autovettura per capire se avesse dubbi o sospetti in merito all’incendio. Nessuna indiscrezione, naturalmente, è trapelata. Spetterà alle indagini stabilire – con certezza categorica – cosa abbia innescato la scintilla iniziale di un incendio che non ha distrutto la macchina, ma che l’ha appunto pesantemente danneggiata. Appena nei giorni scorsi s’era registrato un altro rogo di auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento