Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

"Girava armato di coltello e bastone", denunciato disoccupato

A dover rispondere dell'ipotesi di reato di porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere è un trentasettenne

Un coltello a serramanico (foto archivio)

"Girava armato di un coltello a serramanico e di un bastone". E' incappato in un controllo dei carabinieir del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata ed è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento.

A dover rispondere dell'ipotesi di reato di porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere è A. F., 37 anni, disoccupato.

I militari hanno controllato il trentasettenne mentre transitava a bordo della propria autovettura, una Fiat Croma, nel centro cittadino.

Sottoposto a perquisizione personale e veicolare, i militari dell'Arma lo hanno trovato in possesso di un coltello a serramanico, della lunghezza complessiva di 10 centimetri circa, ed un bastone in plastica di 57 centimetri. Coltello e bastone sono stati, naturalmente, sequestrati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Girava armato di coltello e bastone", denunciato disoccupato

AgrigentoNotizie è in caricamento