"Sesso con disabile e minorenne affidate dai genitori", 74enne in appello: giudici vogliono sentire la vittima

La Corte dispone la nuova audizione delle ragazzine e della madre di una di loro dalle cui denunce scaturì l'inchiesta

FOTO ARCHIVIO

Secondo i giudici della terza Corte di appello di Palermo, è necessario sentire di nuovo le vittime e la madre di una di loro prima di emettere il verdetto. Il processo è quello a carico di Vito Florio, 74 anni, di Licata, accusato di avere costretto una ragazzina affetta da problemi psichichi ad avere rapporti sessuali con lui.

Con un'altra giovanissima l’aggressione non sarebbe riuscita per l’opposizione della vittima che lo colpì con calci e pugni. In primo grado – il 13 dicembre del 2018 – i giudici della prima sezione penale lo hanno condannato a quattro anni di reclusione per le accuse di violenza sessuale e tentata violenza sessuale. L’anziano dovrà pure risarcire le due ragazze che si sono costituite parte civile con l’assistenza degli avvocati Angelo Benvenuto e Giuseppe Sorriso. I fatti sarebbero avvenuti alla periferia di Licata, tra il 2014 e il 2016. Gli abusi sarebbero stati commessi approfittando della circostanza che i genitori, suoi amici, gliele affidavano quando andavano al lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri - dopo che nei mesi scorsi c’erano state la requisitoria del pg che aveva chiesto la conferma della condanna, le arringhe dei difensori di parte civile e del legale dell’imputato, Antonio Ragusa - i giudici hanno emesso un’ordinanza con la quale dispongono di sentire di nuovo le vittime e la madre di una di loro che raccolse le confidenze della figlia e denunciò l’episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento