Costituito al Libero consorzio di Agrigento il sindacato Csa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Costituito alla Provincia Regionale di Agrigento, oggi Libero Consorzio comunale, il sindacato Csa - Regioni ed autonomie Locali - una confederazione autonoma slegata dalle sigle sindacali tradizionali.

Nella sala consiliare “Luigi Giglia”, alla presenza del coordinatore delle Province di Agrigento e Caltanissetta Giacomo Caruso, si e’ svolta la prima assemblea di simpatizzanti che ha sancito ufficialmente la composizione di un nutrito gruppo di dipendenti, quasi tutti provenienti dal sindacato Uil.

Una partecipata assemblea con numerosi interventi di rappresentanti della RSU con in testa il Coordinatore Luigi Bottone che, insieme ad alcuni dipendenti, hanno sposato il nuovo ed ambizioso progetto autonomo del sindacato CSA.

La nuova sigla sindacale, firmataria insieme alle altre, del contratto nazionale intende rappresentare le diverse problematiche degli enti locali a partire dalla drammatica questione delle ex Province, alla vicenda dei contratti, al variegato mondo del precariato, al riconoscimento dei buoni pasto ai dipendenti e tante altre battaglie sindacali nell’esclusivo interesse dei lavoratori. Nelle prossime settimane sara’ eletto un direttivo composto da donne e uomini per rappresentare i diritti negati dei lavoratori del Libero consorzio Comunale di Agrigento.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento