Spending review al Libero consorzio: nel 2018 nessuna spesa di rappresentanza

L'ente di area vasta, diretto dal commissario Alberto Di Pisa, lo scorso anno risulta non aver speso nulla in questo settore

Libero consorzio, nel 2018 le uscite per "spese di rappresentanza" sono state pari a zero. A raccontarlo è l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia.

Stando agli atti oggi pubblicati sul sito istituzionale dell'Ente, infatti, risulta che per l'anno trascorso non siano state utilizzate risorse per qualunque attività che possa ricondursi a quella istituzionale-politica. Niente rimborsi, niente acquisto di targhe, mazzi di fiori o altro sono stati disposti dal commissario Alberto Di Pisa.

Si tratta, in realtà, di una normale "evoluzione", dato che nel tempo - segnatamente negli anni della gestione commissariale - questa voce di bilancio si è via via assottigliata in modo sempre più significativo, al punto di azzerarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Non si ferma all'Alt e fugge lungo la 115, bloccato 17enne: multe per 10 mila euro

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento