rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca

Nuovi revisori dei conti del Libero consorzio, c'è tempo fino al 6 maggio per le candidature

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Scade il 6 maggio 2019, alle 12 il termine per presentare la candidatura per l’incarico di componente del collegio dei Revisori dei Conti del Libero Consorzio Comunale di Agrigento, per il triennio 2019/2022. L’avviso di selezione pubblica è visionabile nella sezione “Primo piano” della home page del sito istituzionale www.provincia.agrigento.it. La scelta dei componenti del Collegio dei Revisori sarà effettuata pubblicamente, alla presenza del Segretario Generale, mediante l’estrazione tra i candidati che avranno presentato regolare domanda entro il termine fissato e che risulteranno in possesso dei requisiti richiesti. Il collegio dei revisori è uno degli organismi obbligatori per il funzionamento dell'Ente. Esprime il parere sul bilancio di previsione e su numerosi atti dell'Amministrazione. Il nuovo collegio svolgerà il proprio mandato per un periodo di tre anni. Gli aspiranti revisori devono possedere i seguenti requisiti: Iscrizione da almeno 10 anni nel registro dei revisori legali o all'ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. Avere svolto almeno due incarichi di revisori dei conti presso Enti locali, ciascuno per la durata di tre anni. Aver conseguito nell'anno precedente, almeno 10 crediti formativi per aver partecipato a corsi e/o seminari formativi in materia di contabilità pubblica e gestione economica e finanziaria degli enti territoriali.

L’incarico di presidente sarà affidato al revisore che ha avuto il maggior numero di incarichi di revisione presso enti locali e, a parità di incarichi, tali funzioni sono assunte da colui che le ha esercitate nell'ente di maggiore dimensione demografica. Ciascun revisore non può ricoprire più di otto incarichi. L’incompatibilità va dichiarata all'atto della presentazione della domanda di partecipazione alla procedura di scelta dell'organo di revisione del Libero consorzio. Ai revisori è riconosciuto il compenso lordo di diciottomila euro annui, oltre iva e c.p.a. se dovuti, mentre al Presidente del collegio dei Revisori dei Conti è riconosciuto un compenso maggiorato del 50%, anch'esso oltre iva e c.p.a. se dovuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi revisori dei conti del Libero consorzio, c'è tempo fino al 6 maggio per le candidature

AgrigentoNotizie è in caricamento