Borse di studio, il Libero consorzio: ecco come accedervi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Fino al 31 maggio 2021 è possibile riscuotere le borse di studio delle scuole secondarie di secondo grado per gli studenti individuati dalla Regione Siciliana quali beneficiari per l’anno scolastico 2019/2020. Il termine è stato prorogato dall'Assessorato 
Regionale all'Istruzione per consentire la riscossione a coloro che non hanno ancora riscosso l’importo assegnato. Per percepire le borse di studio è necessario recarsi presso qualsiasi Ufficio Postale, richiedendo di incassare un bonifico domiciliato erogato dal Ministero dell'Istruzione. Prosegue, intanto, l’iter per le borse di studio 2020/2021. Il termine per la presentazione delle istanze per le famiglie degli studenti e delle studentesse delle scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie è scaduto il 16 aprile 2021.

Il diritto era riservato alle famiglie degli studenti in possesso di un Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiore ad € 8.000. Dopo gli opportuni controlli le Istituzioni Scolastiche provvederanno a trasmettere la documentazione al Libero Consorzio Comunale sul cui territorio ha sede l'istituzione stessa, entro e non oltre il 17 maggio 2021. I Liberi Consorzi Comunali, dopo l’invio delle Istituzioni Scolastiche, cureranno la ricezione delle domande di partecipazione trasmesse ed
effettuati i controlli necessari dei dati, formuleranno un unico elenco relativo agli studenti e  alle studentesse frequentanti le Scuole Secondarie di Secondo grado ricadenti nel proprio
territorio, da trasmettere alla Regione entro e non oltre il 21 giugno 2021.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento