menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Liberate due tartarughe "Caretta caretta"-2

Liberate due tartarughe "Caretta caretta"-2

Cattolica Eraclea, liberate due tartarughe "Caretta caretta"

Gli animali sono stati recuperati in mare e consegnati al personale Cts che li ha curati fino alla loro completa guarigione. Esemplari portati a largo con una motovedetta della Capitaneria di porto di Porto Empedocle

Lo staff del Centro di recupero fauna selvatica e tartarughe marine provinciale, gestito dall'associazione ambientalista Cts Ambiente, con sede a Cattolica Eraclea, insieme ai funzionari della Ripartizione faunistico venatoria di Agrigento, è stato ospitato a bordo di un paio di motovedette della Guardia costiera di Porto Empedocle, per effettuare la liberazione di due splendide tartarughe marine della specie "Caretta caretta".

Gli animali, grazie al lavoro congiunto tra la Capitaneria di porto, il Centro di recupero e la Ripartizione, oltre al contributo dei pescatori, nei mesi scorsi sono stati recuperati in mare e consegnati al personale Cts che li ha curati fino alla loro completa guarigione.

"La collaborazione con la Capitaneria di Porto è fondamentale nell’attività di recupero delle tartarughe marine, - afferma il responsabile del Centro di recupero - infatti nel corso degli anni ci ha consentito di intervenire su decine e decine di esemplari in difficoltà perché pescati accidentalmente".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento