rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

"Lesioni gravissime ai danni di una 28enne", chiesto processo per due medici

Il pm Andrea Maggioni ha chiesto il rinvio a giudizio per due sanitari dell'ospedale "San Giovanni di Dio"

Sono accusati di "lesioni gravissime" nei confronti di una ragazza agrigentina di 28 anni e adesso rischiano il processo. Il pm Andrea Maggioni - si legge sul quotidiano La Sicilia - ha chiesto il rinvio a giudizio per due medici dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, si tratta di Antonio Damiano e Massimiliano Biondolillo, entrambi in servizio al pronto soccorso. 

I fatti risalgono al 2015. Secondo l'accusa - riporta ancora il quotidiano - "Damiano non avrebbe effettuato una corretta diagnosi sull'ischemia che colse la ragazza giunta al pronto soccorso". Biondolillo, invece, sempre secondo la Procura, "pur riconoscendo una sindrome neurologica acuta, ometteva di richiedere una consulenza neurologica". Da quel giorno la ragazza può alimentarsi soltanto con un sondino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lesioni gravissime ai danni di una 28enne", chiesto processo per due medici

AgrigentoNotizie è in caricamento