menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area incendiata

L'area incendiata

Incendiata discarica abusiva nella zona del mercato ortofrutticolo, Legambiente chiede chiarezza

L'associazione ha scritto a Comune di Agrigento, Polizia Provinciale, Carabinieri e Arpa di fare chiarezza

In fiamme rifiuti accumulati nella zona di via Sirio, vicino all'area del mercato ortofrutticolo, Legambiente chiede a Comune di Agrigento, Polizia Provinciale, Carabinieri e Arpa di fare chiarezza.

L'associazione, in particolare, sostiene di aver ricevuto "segnalazione da parte di alcuni abitanti degli edifici circostanti l'area inerente l'incendio di rifiuti accumulati in area limitrofa, vicolo Denon, avvenuto l'otto giugno". "E' fatto notorio - continua - che la combustione contemporanea di materiali plastici e cartacei (tipologia di rifiuti che sembrerebbe essere stata accumulata in quell'area) produce importanti quantità di diossine che potrebbero - in questo caso - aver investito parte dell'abitato dove risiedono le persone che hanno segnalato il verificarsi di tale evento".

Così il presidente del circolo "Rabat" Daniele Gucciardo chiede oggi di "verificare se l'accumulo dei rifiuti in tale area risponde o meno a una corretta prassi per lo smaltimento e raccolta degli stessi", "accertare se per i fatti segnalati (accumulo di rifiuti e successivo incendio) si possano individuare profili di reato; individuare i responsabili degli eventuali reati o degli illeciti amministrativi; verificare i livelli di inquinamento dell'area dovuti al verificarsi di questi fatti e di essere informati - pur nel rispetto di eventuali segreti istruttori - sulle misure adottate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento