Legalità, quadrangolare di calcio tra la squadra della polizia penitenziaria e gli studenti

Il team del “Foderà” ha vinto il torneo, battendo in finale il Brunelleschi. L'iniziativa è stata promossa dell’Aics provinciale di Agrigento

Quadrangolare di calcio per la legalità

Si è tenuto lunedì 13 febbraio presso il campo sportivo di Fontanelle Agrigento, il quadrangolare di calcio tra la squadra della polizia penitenziaria, la squadra dell’istituto "Michele Foderà", quella dell'istituto “Sciascia” e del “Brunelleschi”.

La manifestazione, rientra nel progetto “Legalità…un gioco da ragazzi”, promossa dell’Aics provinciale di Agrigento in collaborazione col gruppo di volontariato vincenziano di Aragona presieduto da Gabriella Giacco, già responsabile regionale del gruppo e con l’organizzazione nazionale di volontariato Giubbe d’Italia di Cattolica Eraclea presieduto da Vito Salvo, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La squadra del “Foderà” ha vinto il torneo, battendo in finale il Brunelleschi. La squadra vincitrice è composta da Montana Lampo, Lo Verde, Lentini, Sciarrabba, Douadi, Giarrusso, Alba, Agnello, Raneri, Scifo,Cosentino, Ruggieri, Piraneo, Dalli Cardillo, Moncada, Ferrigno e Lamrafeh.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presenti alla manifestazione, i rappresentanti delle forze dell’ordine e anche il presidente provinciale dell’Aics di Agrigento Giuseppe Petix, il quale dichiara che “lo sport è uno strumento di riscatto, di aggregazione e di integrazione sociale e pertanto sono sicuro che il responsabile provinciale del calcio, Daniele Calandrino e tutto lo staff nuovo del dipartimento sport con in testa il neo eletto dirigente, Angela Zaffuto, sapranno tenere in altissima considerazione questi momenti e riproporli ogni qualvolta l’occasione richiede”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento