rotate-mobile
Cronaca

Legalità, Libero consorzio e Libera incontrano gli studenti

Due gli appuntamenti in programma, il primo il 30 novembre al "Nicolò Gallo" ed il secondo il 3 dicembre al "Pirandello" di Bivona

Per favorire la cultura della legalità, il Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha aderito all’invito dell’associazione di promozione sociale “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, per coinvolgere le scuole di competenza dell’ente nelle attività dell'associazione.

“Sono stati programmati due incontri. Il primo si svolgerà il 30 novembre, durante l’orario scolastico, nell'auditorium dell'Ipsceoa “Nicolò Gallo” di Agrigento. Assisteranno gli studenti, oltre ad alcune classi di altri istituti superiori presenti nella zona, specificatamente del'ITCG “Brunelleschi” e dell' ITC “Sciascia”. “L’incontro prevede – aggiunge l’ex Provincia - la proiezione del docufilm sulla storia di Filippo Gebbia, ucciso il 21 settembre 1986 nella prima strage di Porto Empedocle, l’intervento di  Carmela Pistone, dell’Associazione Libera di Agrigento sul tema "la Memoria come base di Impegno e Corresponsabilità" e la testimonianza di Leonarda Gebbia, sorella di Filippo. Al termine seguirà un dibattito con l’intervento degli studenti degli istituti superiori".

Il secondo incontro è stato organizzato per il 3 dicembre presso l'istituto “Luigi Pirandello” di Bivona, sempre in orario scolastico, a cui parteciperanno gli alunni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legalità, Libero consorzio e Libera incontrano gli studenti

AgrigentoNotizie è in caricamento