rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Le disperate ricerche dei dispersi della tragedia di Ravanusa, Merendino: "Rimozione di tutti i solai per arrivare all'autorimessa"

Il comandante provinciale dei vigili del fuoco: "La speranza di ritrovarli in vita c’è sempre, magari hanno trovato uno spazio fra le macchine che gli consente di respirare. Chiaramente il tempo che passa non aiuta"

“Dopo aver verificato l’appartamento e il cortile dell’immobile esploso, secondo le testimonianze della moglie ci siamo indirizzati nell’autorimessa della palazzina che è ad un livello parzialmente interrato e che quindi si trova sotto tutti i piani crollati e stiamo rimuovendo tutti i solai per riuscire a scoperchiare la porzione di autorimessa dove pensiamo che ci siano le due persone che mancano all’appello”. Queste, ai microfoni di AgrigentoNotizie, sono le parole del comandante provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento Giuseppe Merendino sui delicati lavori di rimozione delle macerie sotto le quali si cercano gli ultimi due dispersi del tragico crollo di sabato scorso.

L'inferno di Ravanusa, famiglie evacuate rientrano in casa per recuperare i loro beni .. c'è chi porta via anche l'alberello di Natale/DIRETTA

“La speranza di trovarli in vita c’è sempre - aggiunge il comandante Merendino - non si può sapere mai, magari hanno trovato uno spazio fra le macchine che gli consente di respirare. Chiaramente - conclude il comandante provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento - il tempo che passa non aiuta, ma noi continuiamo a cercarli”. 

Si scava da 40 ore nei luoghi del crollo di Ravanusa, Merendino: "Personale addestrato a queste situazioni"

Sullo stesso argomento

Video popolari

Le disperate ricerche dei dispersi della tragedia di Ravanusa, Merendino: "Rimozione di tutti i solai per arrivare all'autorimessa"

AgrigentoNotizie è in caricamento