rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Viadotto Akragas, l'Anas pronta a nuovi sopralluoghi: lavori al via entro l'anno

Ottenuta l'autorizzazione da parte della Soprintendenza ai Beni culturali per condurre nuove verifiche su fondazioni e piloni nell'area della necropoli "Pezzino"

Tornano ad accendersi i riflettori sul viadotto Akragas I. L'Anas ha ottenuto l'autorizzazione da parte della Soprintendenza ai Beni culturali per condurre nuove verifiche su fondazioni e piloni del viadotto, accedenteo all'area della necropoli "Pezzino". 

"Un'attività di monitoraggio ritenuta necessaria - si legge sul quotidiano La Sicilia - per avere un quadro più chiaro sullo stato dell'infrastruttura che è stata oggetto di alcuni interventi nel secondo tratto e che, soprattutto, dovrà essere interessata da un'attività di manutenzione straordinaria che è oggi in attesa di aggiudicazione".

La gara è stata bandita nel luglio 2017 e prevede circa 30 milioni per la manuntenzione delle statali 115 e 115 quater, compreso il viadotto Akragas. La durata dei lavori prevista è pari a 36 mesi. Dunque, le previsioni sono quelle di aggiudicare l'appalto entro il 2018 per poi attendere altri tre anni per la conclusione dei lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viadotto Akragas, l'Anas pronta a nuovi sopralluoghi: lavori al via entro l'anno

AgrigentoNotizie è in caricamento