menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Lavori pubblici: cambiano le regole in Sicilia", seminario degli architetti

Scade oggi il termine ultimo per l'iscrizione. L'incontro si terrà il prossimo 17 settembre al...

Scade oggi il termine ultimo per l'iscrizione al seminario su "I lavori pubblici in Sicilia dopo la riforma introdotta dalla nuova Legge quadro regionale", che si terrà, per iniziativa della Fondazione architetti nel Mediterraneo (Amf Agrigento) e dell'Ordine Provinciale degli Architetti, il prossimo sabato 17 settembre, presso la sala Gianbecchina dell'ex Collegio dei Filippini di Agrigento.

La legge regionale numero 12 dello scorso mese di luglio ha recepito dinamicamente il codice dei contratti, allineandosi alle più recenti direttive europee ed abbandonando così la vecchia normativa regionale.

"In questo contesto di grande innovazione - afferma il presidente della Fondazione Amf e vicepresidente nazionale degli architetti Rino La Mendola - abbiamo voluto offrire agli operatori del settore gli strumenti necessari per potere affrontare agevolmente la nuova  normativa e per potere fruire, nel migliore dei modi, dei flussi finanziarti europei".

"Abbiamo registrato grande interesse sul tema - continua il presidente dell'Ordine Provinciale Pietro Fiaccabrino - infatti, a causa del gran numero di adesioni, abbiamo dovuto spostare la sede del seminario dall'Ordine al Collegio dei Filippini, che ci è stato gentilmente concesso dal sindaco di Agrigento Zambuto, che ringraziamo."

Nel corso della giornata di studi, interverranno docenti di caratura nazionale, come il dirigente dell'Autorità di vigilanza Giuseppe Failla, il direttore della rivista "Appalti e Contratti" Alessandro Massari e gli esperti  Pippo Oliveri, Sonia Lazzini e Paolo Oreto.  

Il Seminario è stato organizzato dalla Fondazione Amf e dall'Ordine provinciale degli architetti, con la collaborazione del proprio dipartimento Lavori pubblici, coordinato da Alfonso Cimino, e grazie al lavoro svolto da  Angelo Cellura, Giuseppe Grimaldi, Giuseppe Mazzotta  e Gianluca Raineri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento