Zona "Terra rossa", aggiudicati i lavori di messa in sicurezza

A realizzare gli interventi sarà la società "Stabile Eos" di Roma per un valore di un milione e 650 mila euro

La zona a rischio

Messa in sicurezza dell'area di "Terra rossa" a Cammarata, aggiudicati i lavori da parte della Regione. A realizzare gli interventi sarà la società "Stabile Eos" di Roma per un valore di un milione e 650 mila euro. Il progetto prevede la realizzazione di muri con micropali e armatura tubolare, e un sistema di ancoraggi passivi, ma anche la bonifica degli strati superficiali mediante chiodatura con barre ad aderenza migliorata inserite in fori del diametro di 10 centimetri.

Si procederà inoltre con il ripristino della muratura tramite sarcitura delle lesioni, e con una serie di perforazioni e iniezioni con malta cementizia. Verrà inoltre realizzata un’area pedonale e ricostruita la pavimentazione del marciapiede

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento