rotate-mobile
Cronaca

Strade provinciali, interventi di manutenzione per 665 mila euro: ecco dove

Il progetto è stato predisposto dal Libero consorzio comunale per migliorare la sicurezza degli automobilisti. Pronto il bando per l’affidamento dei lavori

Nuovi interventi di manutenzione straordinaria sono stati programmati dal settore Infrastrutture Stradali del Libero Consorzio di Agrigento. Riguardano alcune strade provinciali che collegano i comuni di Santa Elisabetta, Sant’Angelo Muxaro e San Biagio Platani.
I lavori serviranno a migliorare la viabilità della SP 19-A “S.Elisabetta - S.Angelo Muxaro - S.Biagio Platani e della SP 19-C “dir. Sant’Angelo Muxaro”. L’importo a base d’asta dei lavori è di 665.000 euro.  La gara si riferisce a quegli interventi urgenti di manutenzione che si renderanno necessari per la durata di un anno a partire dalla data di consegna dei lavori. Il progetto esecutivo dei lavori, realizzato dal settore Infrastrutture stradali, è stato approvato lo scorso dicembre. Il progetto prevede anche il pronto intervento, la reperibilità e disponibilità di mezzi e manodopera per le emergenze anche in orari notturni oltre allo sgombero di materiale alluvionale e detriti dalla sede stradale. L'esecuzione dei lavori è fissata in 365 giorni consecutivi e continui, a decorrere dal giorno del verbale della consegna dei lavori.
L’indagine di mercato per l'individuazione dei soggetti da invitare alla procedura negoziata si svolgerà in modalità telematica. L’invio delle domande di partecipazione dovrà avvenire entro le ore 12:00 del 21 febbraio 2022. La procedura di gara è gestita integralmente in modalità telematica e le offerte dovranno essere presentate attraverso il portale appalti. Tutta la documentazione è disponibile nel portale gare del sito www.provincia.agrigento.it.
L'esame delle manifestazioni di interesse e l'eventuale sorteggio sarà effettuato in seduta pubblica il 22 febbraio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade provinciali, interventi di manutenzione per 665 mila euro: ecco dove

AgrigentoNotizie è in caricamento