Nuovo intervento alla condotta idrica, quattro comuni a secco: altri cinque a rischio

Siciliacque eseguirà dei lavori sull'acquedotto Fanaco, la fornitura sarà interrotta

Nuovo intervento di riparazione sulla condotta: quattro Comuni restano a secco e altri cinque sono a rischio. A comunicarlo è Girgenti Acque che spiega: "Siciliacque, società di sovrambito, dalle 7 del 26 giugno interromperà, temporanamente, l’esercizio dell’acquedotto Fanaco per consentire l’esecuzione di alcuni interventi di riparazione sulla condotta di adduzione principale".

Pertanto, sarà interrotta la fornitura idrica nei comuni di Ravanusa, Canicattì, Campobello di Licata e Casteltermini. Per lo stesso motivo, potrà essere minore la fornitura idrica nei comuni alimentati dal partitore di Aragona, vale a dire: Agrigento (zona San Michele, Fontanelle), Aragona, Comitini, Porto Empedocle, Favara e utenze Voltano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento