rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Incompiute

Centro fieristico della zona Asi, c'è un bando per il recupero: stanziati 2 milioni e mezzo di euro

L'Irsap ha pubblicato a metà aprile un avviso per individuare le aziende che potrebbero partecipare agli interventi di completamento

E' forse una delle più grandi incompiute della nostra provincia. O almeno, una delle maggiormente simboliche. Stiamo parlando del "Centro integrato per i servizi sociali, reali e tecnologici, d’innovazione d’impresa" che si trova nel cuore della zona Asi di Agrigento. 

Una struttura mastodontica e avveneristica, realizzata negli anni 90 e poi non solo mai del tutto completata, ma abbandonata e devastata da ladri e vandali e che adesso potrebbe rinascere ed essere utilizzata per la finalità per cui era stata costruita.

A metà aprile, infatti, l'Irsap ha pubblicato un bando per individuare un'azienda che si potesse occupare di avviare gli interventi, con un impegno economico molto rilevante ben oltre i 2 milioni e seicentomila euro.

Fondi che serviranno di fatto di per rinnovare profondamente la struttura, mettendo in sicurezza l'esistente e reinstallando persino le linee elettriche, in larga parte saccheggiate dai ladri di rame che hanno devastato anche i controsoffitti e le pareti.

Un progetto, quello dell'ex Asi, che non è esattamente recente. Anzi. Come si scopre dalle carte dell'appalto, infatti, la progettazione risale addirittura al lontano 2012 ma, finora, non era stata mai finanziata. Il termine di presentazione delle offerte per questo bando scadeva ad inizio maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro fieristico della zona Asi, c'è un bando per il recupero: stanziati 2 milioni e mezzo di euro

AgrigentoNotizie è in caricamento