Libero consorzio, pronti lavori per oltre 63milioni di euro: serviranno per la viabilità

Le manutenzioni sono state inserite nel piano triennale delle opere pubbliche: completati intanto gli interventi sulla Sp2

(foto ARCHIVIO)

Messi a bando, e progettati, lavori su strade e strutture scolastiche per oltre 63 milioni di euro. Ad occuparsene è il Libero consorzio di Agrigento che aveva inserito queste attività nel cosiddetto Piano triennale delle opere pubbliche. Gli interventi previsti - già appaltati 9 cantieri e tre sono ancora da appaltare per l'anno in corso - arrivano ad un ammontare di 11.645.892,45 euro per il 2019; di 38.433.915,41 di euro per il 2020 e di 13.128.646,88 di euro per il 2021 per un totale complessivo nel triennio di 63.208.454,74 euro. Quelle previste per il 2020 e fino al 2021 sono invece progettate, ma le gare saranno bandite nei prossimi due anni.

Gli interventi per il 2019 riguardano dodici gare per lavori ed interventi urgenti per migliorare la viabilità provinciale. Di queste nove sono state appaltate o sono in fase di aggiudicazione mentre altre tre gare, i cui bandi sono già pronti, andranno in gara nei prossimi mesi.  Le gare ancora da espletare riguardano, tra l’altro, il progetto dei lavori di manutenzione straordinaria per il miglioramento della rete viaria secondaria comparto Cattolica Eraclea - Ribera - S. Margherita Belice - Sambuca di Sicilia - Menfi - Sciacca - zona ovest 2 e il progetto dei lavori di manutenzione straordinaria della rete viaria secondaria comparto Menfi - Montevago - Santa Margherita Belice - Ribera - Cianciana - zona ovest 3 per un totale di oltre cinque milioni di euro.

Dopo tre giorni di lavori, intanto, è stata riaperta al transito la Provinciale n 2 Piano Gatta-Montaperto-Giardina Gallotti, che era stata chiusa il 25 ottobre per lo smottamento di notevoli quantitativi di fango e detriti in vari punti della carreggiata dopo le forti piogge registrate il 24. Si è comunque al lavoro per normalizzare la situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

  • Alberi e detriti per strada, il sindaco: "Non uscite da casa se non necessario"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento