menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoratori stagionali turismo, l’assessore Emmi plaude a iniziativa Sacconi

Il presidente della commissione Lavoro del Senato ha presentato un’interrogazione al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

“Un intervento forte e autorevole che lascia ben sperare. Un importante sostegno alla causa dei lavoratori stagionali del settore del turismo”. È quanto dichiara l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Sciacca, David Emmi, accogliendo con favore l’iniziativa assunta dal presidente della commissione Lavoro del Senato Maurizio Sacconi che ha presentato un’interrogazione al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali.

 
“L’iniziativa – dice l’assessore David Emmi – arriva dopo l’incontro avuto nei mesi scorsi a Roma, tra il presidente Sacconi e una delegazione di lavoratori stagionali del settore turismo e degli stabilimenti balneari provenienti da tutt’Italia, promosso dal presidente della Commissione Ambiente Giuseppe Marinello. Un incontro, a cui hanno partecipato anche lavoratori di Sciacca. E’ stata l’occasione per affermare la particolare situazione di questa categoria di lavoratori, fortemente penalizzata dal cosiddetto jobs act che di colpo ha eliminato le tutele di cui fruiva in precedenza. Lavoratori che non hanno alcuna colpa se la specificità del lavoro svolto li porta a lavorare per la durata del periodo turistico. Con l’iniziativa di Sacconi, presidente della commissione Lavoro del Senato, si apre uno spiraglio. Considerata la sua autorevolezza, il governo non potrà non tenere conto dei suggerimenti provenienti da chi è stato uno dei sostenitori della riforma. Speriamo adesso che il Ministro recepisca la sollecitazione e assuma – così come chiesto nell’interrogazione – iniziative finalizzate al sostegno al reddito volte ad assicurare, in forma strutturale, un’estensione del trattamento NaspI per i lavoratori stagionali del settore turistico e termale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento