Cronaca Lampedusa e Linosa

Turista 69enne si sente male mentre risale dall'Isola dei Conigli: soccorsa in tempo

La donna è stata caricata su una barella e condotta fino alla strada di Capo Ponente dai vigili del fuoco. Con l'ambulanza è stata portata al Poliambulatorio

Che la risalita dall'Isola dei Conigli a Lampedusa non sia semplicissima, è risaputo. Il percorso è lunghissimo (circa 20 minuti di marcia) e, in certi punti, è anche ripido. Accade anche - è storia di ogni estate - che qualcuno, per un motivo o per un altro, si senta male. E' successo anche l'altro pomeriggio quando, a poco meno di metà percorso, una sessantanovenne di Segrate è stata colta da improvviso malore e non è riuscita a procedere oltre. La collaudata macchina dei soccorsi s'è subito messa in moto, senza alcuna esitazione. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento terrestre che, "armati" di barella, hanno raggiunto la turista e l'hanno soccorsa. 

Sulla barella, la donna è arrivata fino alla strada di Capo Ponente dove ad attenderla c'era già un'autoambulanza che l'ha subito trasferita al Poliambulatorio dell'isola. Un brutto momento, certamente, per la donna e i suoi familiari. Ma la "macchina" del soccorso, come detto, è ben collaudata - la riserva naturale è gestita da Legambiente - anche su questo fronte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista 69enne si sente male mentre risale dall'Isola dei Conigli: soccorsa in tempo

AgrigentoNotizie è in caricamento