Martedì, 23 Luglio 2024
Polizia / Lampedusa e Linosa

E' tornato a Lampedusa nonostante il respingimento: ennesimo arresto della Squadra Mobile

Ad essere posto ai domiciliari all'hotspot di contrada Imbriacola, in attesa del giudizio direttissimo, è stato un tunisino

Un altro immigrato - un tunisino - è stato arrestato dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento. Anche quest'ultimo extracomunitario, così come tanti con il passare delle settimane vengono bloccati dai poliziotti, è rientrato in Italia, attraverso la frontiera marittima di Lampedusa, nonostante fosse stato respinto. E lo ha fatto prima che fossero trascorsi i tre anni dall’effettivo allontanamento avvenuto con accompagnamento alla frontiera. 

Il pm di turno della Procura di Agrigento, in attesa del giudizio direttissimo, ha sottoposto il tunisino agli arresti domiciliari all’hotspot di Lampedusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' tornato a Lampedusa nonostante il respingimento: ennesimo arresto della Squadra Mobile
AgrigentoNotizie è in caricamento