menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lampedusa, tartaruga marina soccorsa dalla motovedetta dei carabinieri

E' stata trasportata al centro di recupero fauna selvatica: sarà rimessa in libertà

Uno splendido esemplare di tartaruga Caretta caretta è stato salvato dai militari della motovedetta dei carabinieri che opera a Lampedusa. Ieri, infatti, durante un servizio di perlustrazione delle acque intorno a Lampione, i militari si sono accorti della presenza, proprio in superficie dell'animale.

La tartaruga, che sembrava avesse difficoltà a nuotare, è stata avvicinata dai carabinieri che, dopo averla issata a bordo della motovedetta, si sono accorti che l’animale era ferito, e per questo non riusciva più a nuotare. E' stata quindi trasportata al Centro recupero tartarughe di Lampedusa, diretto dalla dottoressa Daniela Freggi. Oltre alla ferita ad una zampa, risulta aver ingerito della plastica.

La tartaruga, un esemplare di circa 40 kg, è stata affidata alle cure del Centro, in attesa di poter essere liberata nel Mediterraneo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento