rotate-mobile
La tragedia / Lampedusa e Linosa

Il 28enne suicida durante il Tso: la procura avvia un'inchiesta, primi indagati

Il giovane si sarebbe tuffato in acqua dal traghetto durante il trasporto da Lampedusa a Porto Empedocle

La Procura della Repubblica di Agrigento, con a capo il facente funzioni Salvatore Vella, ha proceduto alle prime iscrizioni nel registro degli indagati in seguito alla scomparsa, avvenuta fra venerdì sera e l'alba di sabato, sul traghetto Lampedusa-Porto Empedocle, di un ventottenne di Lampedusa, per il quale il sindaco delle Pelagie aveva firmato il Tso. Le telecamere di videosorveglianza del traghetto avrebbero ripreso il momento in cui il ragazzo si è gettato in mare.

Il corpo del lampedusano non è stato ancora ritrovato e vanno avanti le ricerche in mare da parte della Guardia costiera. Ad accompagnarlo, dovendosi occupare anche della sorveglianza, c'erano  agenti della polizia municipale delle Pelagie e medici dell'Asp 6 di Palermo.

Non è chiaro quante siano, al momento, le persone iscritte nel registro degli indagati. Ma parlando di "prime iscrizioni" è la stessa Procura di Agrigento a confermare i primi passaggi dell'inchiesta aperta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 28enne suicida durante il Tso: la procura avvia un'inchiesta, primi indagati

AgrigentoNotizie è in caricamento