rotate-mobile
Tangenti / Lampedusa e Linosa

"Sono di nuovo libero, grazie al mio popolo per il sostegno": l'ex sindaco De Rubeis ha scontato la condanna

L'ex amministratore ha scontato 6 anni e 9 mesi fra carcere e domiciliari per due episodi di concussione, l'annuncio su facebook: "Sono riuscito a resistere"

"Oggi 29/06/2023 sono di nuovo tra voi tutti... di nuovo libero di esprimermi, libero di consigliare per l'esperienza vissuta a caro prezzo, libero di confrontarmi in un civile dibattito, libero di servire e non essere servito, libero di combattere per il mio Popolo Sovrano... che ho tanto amato, amo e continuerò ad amare fino alla morte terrena".

Lo ha comunicato, sul proprio profilo facebook, l'ex sindaco di Lampedusa Bernardino De Rubeis che ha finito di scontare una condanna a 6 anni e 9 mesi per due concussioni ai danni di altrettanti imprenditori. 

"Il mio Popolo Sovrano - ha aggiunto - che non ho mai dimenticato e che grazie ai ricordi vissuti... mi ha tenuto compagnia e mi ha dato la forza riuscendo a resistere, vivere e non disperarmi nei momenti tristi e bui della notte che sono stato costretto ad affrontare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono di nuovo libero, grazie al mio popolo per il sostegno": l'ex sindaco De Rubeis ha scontato la condanna

AgrigentoNotizie è in caricamento