menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrato il deposito di carburante, elicottero del "118" in difficoltà

Martello: "Il velivolo serve per le emergenze sanitarie, ma anche per i soccorsi agli immigrati e per la prevenzione del Coronavirus: se si deve fare il tampone ringofaringeo per la diagnosi il paziente viene trasferito a Palermo"

Il deposito di carburante dell'aeroporto di Lampedusa è stato sequestrato dall'autorità giudiziaria per un contenzioso in corso, sulla gestione dello scalo aeroportuale, fra Ast Aeroservizi e Nautilus. Si tratta dell'unico deposito di carburante dell'isola e quindi il rischio è che tanto gli aerei che l'elicottero del 118 non possano fare rifornimento.

"Il sequestro, effettuato da parte dell'autorità giudiziaria, non può compromettere la funzionalità dei mezzi del 118 per i quali deve essere comunque prevista la possibilità di rifornirsi" - ha detto Totò Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa, - . Questa notte per l'elicottero del 118 che stava facendo rientro verso Lampedusa ho dovuto chiedere una sosta tecnica a Pantelleria affinché facesse rifornimento. Questo determina una dilatazione dei tempi di collegamento e una interruzione di pubblico servizio per i lampedusani. Se la situazione non tornerà alla normalità, assicurando al 118 la possibilità di rifornirsi di carburante e garantendo ai cittadini il servizio di trasporto sanitario, ci rivolgeremo - dice Martello - alla Procura della Repubblica".

"L'elicottero del 118 serve per le emergenze sanitarie lampedusani, ma anche per la prevenzione del Coronavirus e nei casi di soccorso agli immigrati - ha aggiunto Martello - . A Lampedusa, mancando un ospedale, se si deve fare il tampone ringofaringeo per la diagnosi del Coronavirus, secondo quanto è stato deciso dalla Prefettura e dalla Regione, la persona dovrebbe essere caricata sull'elisoccorso del 118 e portata a Palermo. Il servizio pubblico va dunque mantenuto. E' fondamentale mantenerlo". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento