rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

"Sea Watch3", perquisizioni conclusa: ecco cosa è stato sequestrato

Niente sigilli sulla nave della Ong tedesca, battente bandiera olandese. Non è chiaro quando, e come, i 40 migranti rimasti sull'imbarcazione verranno sbarcati

Gli uomini della Guardia di finanza hanno terminato la perquisizione sulla Sea Watch3. E' stato disposto ed eseguito il sequestro probatorio del giornale di navigazione, del giornale generale di contabilità, del giornale di bordo dal 9 al 27 giugno, della corrispondenza e-mail relativa ai giorni 9 e 27 giugno e del quaderno di stazione nel quale sono annotate tutte le comunicazioni della nave.

Sea Watch, la portavoce Linardi: "La situazione a bordo è insostenibile"

Ad acquisire tutti questi documenti, su disposizione del procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella che è giunto a Lampedusa nel primissimo pomeriggio, è stata appunto la Guardia di finanza. Al momento, a perquisizioni concluse, non è stato disposto alcun sequestro probatorio della nave Sea Watch3.

Iscritto nel registro degli indagati il comandante: perquisizione della Finanza sulla nave 

La perquisizione dei finanzieri è durata complessivamente 5 ore. Non è ancora chiaro quando,e  come, i migranti - sono rimasti complessivamente 40 sulla nave - verranno sbarcati. 

La Farnesina: "C'è l'accordo con paesi dell'Unione Europea"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sea Watch3", perquisizioni conclusa: ecco cosa è stato sequestrato

AgrigentoNotizie è in caricamento